Tra i plugin nativi di Adobe After Effects, nella sezione Effects->Distort troviamo 2 plugin: Offset e Warp. Vediamo a cosa servono e come possono essere utilizzati con il nostro tutorial.

Il plugin Offset permette di effettuare il “pan” (..una panoramica) di un layer. La sua caratteristica è che spostando un immagine su di un lato, la stessa immagine viene visualizzata sul lato opposto. Ad esempio, se sposto l’immagine ad uscire sulla destra della composizione, nello stesso tempo l’immagine rientrerà sul lato sinistro della composizione.

Il plugin Warp permette la deformazione di un immagine in After Effects. E’ del tutto simile al Warp testo in Adobe Photoshop, con la differenza ovvia che tramite i keyframes possiamo ottenere una deformazione animata.

In questo semplice tutorial faremo uso del Warp e dell’Offset per far transitare in continuo una parola ondeggiante nel nostro video, come nell’esempio:

 

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=LKNUOr90TBY[/youtube]

 

STEP 1

Create una nuova composizione in After effects Pal DV1/DV Widescreen 720×576.

Creare un nuovo Layer di testo e scriviamo del testo, facendo in modo che il testo riempa la nostra composizione, come in figura (click per zoom).

Con il testo selezionati, creiamo una precomposizione cliccando su Layer->Precompose e selezioniamo “Move all attribute…” chiamandola se vogliamo Precomp_testo.

Selezioniamo in Timeline Precomp_testo e applichiamo i 2 plugin Effects->Distort->Offset e Effects->Distort->Warp

Spostare il cursore al Frame 0 e settiamo i parametri come in figura:

Inseriamo un keyframe (vedi cerchietto rosso in figura) per il parametro “Shift Center To” al timecode 0:00:00:00 in Timeline, dopodiché spostiamo il cursore in timeline su 0:00:00:10 e inseriamo un altro keyframe modificando il valore “Shift Center To” a 5132,0,288,0 ( o quello che desiderate).

Ecco una visione d’insieme (click per zoom):

Inseriamo un solido bianco in Timeline al di sotto del Precomp_testo e abilitiamo il 3D per entrambi i layer, cliccando sul quadratino in Timeline.

Inseriamo una luce Layer->New->Light abilitando il Cast Shadow.

Spostiamo la luce come vogliamo che venga illuminata la scena e spostiamo leggermente lungo l’asse Z il Precomp_testo, come in figura.

Ok, è il momento di vedere se il nostro Tutorial per After Effects ha avuto successo, cliccate sul pulsante del preview (oppure lo “0” – zero del tastierino numerico dalla tastiera) e verrà effettuato un render della nostra composizione.

Se tutto è andato liscio potete vedere un video simile a questo:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=LKNUOr90TBY[/youtube]

Divertitevi a cambiare i parametri dell’Offset e del Warp per ottenere effetti sempre differenti in Adobe After Effects

Per dubbi o perplessità lasciate un commento e cercheremo di risolverli.

Ciao a tutti.

Pin It on Pinterest

Basta con I Gattini ! Condividi qualcosa di figo!

Fai vedere questa pagina ai tuoi amici...