Trapcode Particular, il plugin per la creazione di effetti particellari è giunto alla versione 2.0.

Con Trapcode particular è possibile creare effetti visivi e di motion graphics con la piena integrazione delle telecamera incorporata in Adobe After Effects, cha al momento continua a deficitare della mancanza di un generatore particellare nativo.

Tra le nuove funzionalità di questa versione possiamo notare:

  • Ombreggiatura delle  particelle: Tutti i tipi di particelle possono essere ombreggiate da più luci di After Effects.
  • Nuovo tipo di  particella Streaklet: Questo nuovo tipo di particelle è perfetto per effetti di luce.
  • Rendering di alta qualità a 32 bit per canale: Rendering in virgola mobile (32 bit per canale) delle  particelle.
  • Compatibilità con le versioni precedenti: è possibile  caricare i progetti realizzati con Trapcode particular versione 1.5.
  • Compatibilità con versioni precedenti di After Effects: Lavora in After Effects 7 e CS4.
  • Profondità di Campo: è possibile  simulare la messa a fuoco di una vera e propria fotocamera. Utile per per aumentare il realismo.

 

E questa è una presentazione di 20 minuti di Trapcode Particular 2.0 di Aharon Rabinowitz:


Sul sito della Red Giant Software è possibile scaricare Trapcode Particular 2.0 in versione DEMO e testare questo fondamentale plugin per la gestione particellare in After Effects.

Ad esempio ecco un tutorial in cui abbiamo fatto uso di questo plugin.

Pin It on Pinterest

Share This

BASTA CON I GATTINI ! Condividi qualcosa di figo!

Fai vedere questo ai tuoi amici...